XL stagione concertistica
This is an example of a HTML caption with a link.
CLICCA PER SCARICARE IL LIBRETTO DELLA STAGIONE CONCERTISTICA 2015
VUOI SAPERE COME RAGGIUNGERCI ?
clicca sulla foto per scoprire dove si trova la nostra sede
VISITA LA GALLERIA STORICA DELLA NOSTRA ASSOCIAZIONE
clicca sulle foto per scoprire i nostri primi concerti
SCOPRI LE ATTIVITA' CHE L'ASSOCIAZIONE SVOLGE PER LE SCUOLE
clicca sulle foto per scoprire il ciclo di concerti per le scuole
QUESTO SPAZIO E' DEDICATO ALLE ATTIVITA' FUORI SEDE DELL'ASSOCIAZIONE
clicca sulla foto per scoprire dove si trova la nostra sede
QUESTO
SPAZIO E' DEDICATO AL CORO DELLA NOSTRA ASSOCIAZIONE
clicca sulle foto per conoscere le attività e i concerti
il sindaco Totò Burrafato
La nuova stagione concertistica

Da quasi quaranta anni, ormai, l’Associazione Amici della Musica “Giuseppe Mulè” colora in musica la vita cittadina con eventi di alto spessore culturale, affascinando sia gli addetti ai lavori sia coloro che si avvicinano agli eventi per puro svago.

Ogni anno l’Associazione onora il nome di Giuseppe Mulè, compositore e direttore d’orchestra nato nella nostra Termini Imerese, e si fa portatrice del doppio valore della musica: quello estetico e quello etico basato sull’ascolto, elemento imprescindibile del vivere civile.

L’Associazione Amici della Musica è un fiore all’occhiello della nostra Città e, grazie a un cartellone ricco e variegato, riesce a trarre a se un pubblico eterogeneo, suscitando notevole interesse e consensi.
Da amministratore non posso far altro che ringraziare l’Associazione per l’ottimo lavoro svolto sul territorio, perpetuando di anno in anno una considerevole Stagione Concertistica che, a ogni appuntamento, incanta chi ha il piacere di prenderne parte.

Salvatore Burrafato (IL SINDACO)




Presidente
Enzo Corso
La XL STAGIONE

Da quarant’anni la nostra Associazione, nel rispetto del suo Atto Costitutivo, offre alla nostra città e al suo comprensorio pagine straordinarie di cultura musicale con una intensa attività che copre l’intero arco dell’ anno solare e che viene indirizzata alle diverse fasce sociali dai giovani studenti delle scuole di ogni ordine e grado a chi si affaccia per la prima volta al mondo della musica e a chi, con grande competenza, ci segue ormai sin dalla nostra fondazione.
Termini Imerese è una città musicale. La musica è nel suo DNA.
Il primo musicista imerese che la storia ricordi fu Tisia d’Imera, meglio conosciuto come Stesicoro. Come ci ricorda Eraclide Pontico il grande poeta Imerese componeva i suoi versi rivestendoli di una melodia.
Nei secoli successivi la musica è rimasta sempre viva nella nostra città e a tal proposito ci piace ricordare altri importanti figli della nostra terra che a questa meravigliosa arte hanno dedicato la loro vita quali Francesco Pandolfini, Bernardo Geraci e il maestro Giuseppe Mulè cui è intitolata la nostra Associazione.
Nel solco di questa tradizione abbiamo voluto perpetuare nel tempo l’amore per la musica e la sua diffusione proponendo sempre concerti di grande prestigio e ospitando musicisti di eccezionale valenza e di rinomata fama anche internazionale. Quarant’anni di vita per una Associazione non sono pochi e, nonostante le difficoltà di ordine finanziario, noi abbiamo voluto proseguire il cammino anche per dimostrare che alle difficoltà bisogna reagire con l’azione e non con l’apatia.
Vogliamo tenere accesa la fiaccola della musica nella nostra città con lo scopo di dare un barlume di speranza a quanti in questo difficile momento cercano una soluzione alla mancanza di lavoro e alle altre difficoltà che la società pone davanti. “Quando la musica inizia, non esiste nient’altro, dimentichi il mondo e le sue preoccupazioni e ti lasci travolgere dal turbine di note che sale in cielo” (Cecile Ludwig).
Vogliamo offrire attraverso la musica almeno questo messaggio che possa trasfor marsi prima in una speranza e poi in una certezza per un futuro migliore.
Ci coglie l’obbligo di ringraziare quanti sostengono l’Associazione con il loro contributo attivo dall’Assessorato Regionale al Turismo, alla Curia Arcivescovile di Palermo, al Comune di Termini Imerese, ai privati, agli sponsor, ai nostri soci che ci sono vicini con la loro presenza e il loro affetto.


Enzo Corso (il Presidente)




Direttore Artistico
Rosario Quattrocchi
La XL STAGIONE

“Senza musica, la vita sarebbe un errore”
(F. Nietzsche)

Sono passati ormai quaranta anni da quando si è alzato il sipario sulla prima stagione concertistica degli Amici della Musica di Termini Imerese, una delle associazioni siciliane più antiche. Erano tempi fertili di entusiasmi artistici e culturali, e l’Associazione tracciò, da subito, una precisa linea programmatica che offriva al pubblico, sempre più numeroso, nomi prestigiosi del concertismo nazionale e internazionale al fianco di artisti emergenti che sono stati tenuti a battesimo nei loro destini musicali futuri.
Oggi, in tempi di difficile fruizione della musica, della cultura e dell’Arte in genere, l’attività degli Amici della Musica “Giuseppe Mulè” è riuscita a non tramontare, offrendo al pubblico cartelloni sempre più variegati e ricchi di novità.
Il cartellone di quest’anno offre al pubblico momenti musicali che si articolano in modo significativo attraverso proposte di artisti di diverse provenienze: dal concerto solistico, al duo, al quartetto e al quintetto, variamente composti, al pianoforte a quattro mani, a due pianoforti a otto mani, al concerto lirico.
Ai giovani studenti è invece dedicata la collaterale rassegna di concerti per le scuole tenuti da giovani musicisti che si affacciano al mondo del concertismo.
Continua ormai il tradizionale concerto di solidarietà, una iniziativa che porta la musica nelle carceri.
Un cartellone ricco, dunque, di occasioni preziose per incontrare la musica, per ritrovare quello che Marcella Danon, terapeuta della Musica, definisce “il percorso di accordatura interiore che permette a ognuno di noi di farci strumenti musicali, di scoprire le nostre potenzialità e di esprimerle al meglio, diffondendo armonia in ogni nostra azione”.


Rosario Quattrocchi (Il direttore artistico)